Sciogliamo i grovigli interiori per ritrovare un nuovo equilibrio

Come lavoro?

Il mio approccio si basa sull’accoglienza e sull’ascolto. 

Insieme troviamo la traiettoria che punta dritta agli obiettivi più importanti per la tua vita personale o professionale, mettendo via via, nel bagaglio, tutte le risorse, le capacità e gli insegnamenti nascosti. 

Pensieri, emozioni e comportamenti saranno i tre fattori essenziali su cui  lavorare insieme verso la realizzazione della versione più autentica e soddisfatta di te.

Accolgo problematiche emotive essenziali occupandomi del trattamento di disturbi ansiosi, depressivi, ossessivi, alimentari e legati al sonno, con servizi rivolti a giovani adulti fino all’età anziana. 

Ti accompagno nel tuo viaggio offrendo un aiuto concreto che ti permetta di affrontare le paure, comprendere le emozioni e superare i limiti per diventare davvero padrone della tua vita

Non sono qui per fornire risposte preconfezionate, soluzioni e rigide regole, ma per aiutarti a trovare strumenti concreti e applicabili nella quotidianità che ti facciano sentire in grado di affrontare le difficoltà e di raggiungere i tuoi obiettivi. 

Come lavoriamo insieme?

Il lavoro di cura parte quindi dall’incontrarsi (dal vivo o online), dal conoscersi, dal creare una relazione terapeutica capace di diventare contenitore sicuro e scrigno per tutto ciò che senti di voler raccontare e condividere.

L’attenzione, inizialmente, è focalizzata sul dare spazio a ciò che nel presente ti blocca o ti rende sofferente, in modo tale da accogliere l’esigenza immediata di cambiamento, così da costruire insieme una strada capace di ristabilire l’equilibrio perso.

Gradualmente, poi, secondo i tempi e le volontà di ognuno, è possibile andare a guardare più in profondità la tua storia di vita e le connessioni tra passato e presente per sciogliere quei grovigli interiori che creano sofferenza.

La tua unicità è preziosa!

L’obiettivo è guidarti a prendere consapevolezza del tuo modo unico di funzionare e delle risorse personali che possiedi, diventando capace di accudirti, tutelarti, darti spazio e importanza, seguire i tuoi valori e agire scegliendo le strade migliori per te!

Il lavoro terapeutico è “un lavoro che si fa in due”: fin dal principio si andranno a stabilire insieme gli obiettivi su cui desideri concentrarti e da cui vuoi partire nel percorso, per poi capire lungo la strada come sta procedendo il viaggio e se senti il bisogno di aggiungere delle tappe o modificare l’itinerario.

Ogni percorso terapeutico è differente, come un viaggio da scoprire insieme… goccia dopo goccia!